Nessun commento

Una guida per scegliere la zona dove comprare casa (ed evitare sorprese)

Domanda da 1 milione di punti: qual è l’investimento più importante che puoi fare nella tua vita?

Beh, visto che sei su un blog che parla di case e appartamenti a Bari, la risposta è la casa. Giusto?

E invece no. L’investimento più importante che puoi fare nella tua vita è quello della conoscenza (Sì. La sto prendendo “alla larga”). Più conosci prima di compiere qualsiasi scelta e più le possibilità di errore si riducono.

Questo vale anche per l’acquisto di una casa (eccomi giunto al punto finalmente), l’altro grande investimento della tua vita.

Conoscere delle informazioni essenziali prima di fare questo passo, ti evita errori che potresti rimpiangere per il resto dei tuoi giorni (o almeno fino a quando l’esasperazione ti costringerà ad un lungo e indesiderato trasloco).

In particolare, oggi scoprirai cosa devi assolutamente sapere sulla zona in cui stai comprando casa per evitare sgradevoli sorprese. Ecco 7 domande da porti sul luogo in cui stai andando a vivere.

DOMANDA 1: È una zona ben fornita?

E con questo intendo sia i negozi per gli acquisti di prima necessità come supermercati e farmacie e sia i principali servizi come la scuola, il nido, la posta, la banca, ecc.

È vero che al giorno d’oggi con l’automobile puoi arrivare dappertutto, ma vuoi mettere la comodità di scendere al negozio sotto casa per comprare il latte che hai dimenticato di prendere durante la spesa settimanale?

Oppure goderti una passeggiata con tuo figlio, quando lo accompagni alla scuola vicino casa?

Non trascurare l’aspetto collegato alle emergenze di salute. Ti auguro con tutto il cuore che tu non ne abbia mai bisogno, ma se tu o un tuo caro ha un incidente domestico o un malore improvviso, un pronto soccorso o quanto meno una guardia medica nelle vicinanze possono fare la differenza e in alcuni casi salvare la vita.

 

DOMANDA 2: Ci sono posti per lo svago e il tempo libero?

Ok. Hai visto che ci sono diversi negozi per le prime necessità. Uscire, però, non vuol dire solo andare a fare acquisti o svolgere faccende (per fortuna). Vuol dire anche svagarsi, rilassarsi e togliersi qualche sfizio.

Assicurati di poter dare sfogo a questi importanti bisogni, controllando che ci siano:

  • bar in cui fare colazione quando sei di fretta la mattina o prenderti un aperitivo prima di pranzo o cena
  • pizzerie, ristoranti o pub per rompere la monotonia di mangiare a casa o di dover essere sempre costretto a metterti ai fornelli
  • parchi giochi o giardini in cui divertirti e giocare insieme a tuo figlio e magari fare amicizia con altre famiglie
  • luoghi dove passeggiare e respirare aria buona come un lungomare o parchi immersi nel verde

DOMANDA 3: È una zona sicura?

Quando si parla di sicurezza, viene spontaneo pensare al piano al quale si trova l’appartamento, alla presenza o meno di inferriate o a dispositivi anti intrusione. Sì. Tutte queste cose sono utili per contrastare i furti, ma tieni presente che:

  1. i pericoli per la tua sicurezza non sono solo quelli di un ladro che ti svaligia l’appartamento ma anche quelli che corri quando metti il naso fuori casa. (A meno che tu non voglia vivere una vita di clausura, barricato nelle mura domestiche)
  2. è meglio evitare del tutto il pericolo invece di essere costretti a difendersi dal pericolo. Cosa intendo? Se scegli una zona tranquilla, dove ci sono pochi furti, dove è presente un minimo di controllo e vigilanza, dove c’è un buon livello di benessere delle famiglie… …molto probabilmente il pericolo sarà minore e potrai scegliere casa senza preoccuparti del piano, dell’allarme o delle inferriate.

Quando visiti una casa o il cantiere sul quale sorgerà quella casa fai in modo di ritornarci una seconda volta per rivedere la zona in altri orari del giorno. Magari è una zona tranquillissima la mattina ma mal frequentata di notte.

 

DOMANDA 4:  È ben collegata al resto della città?

A meno che tu non decida di vivere in centro città, consapevole di tutti i problemi legati al rumore, traffico, smog, parcheggio, ecc., devi considerare che probabilmente avrai bisogno di spostarti per acquisti di vestiti, mobili o altro (cioè tutto quello che non è di prima necessità).

Quindi, quando scegli di comprare casa, fai attenzione a:

  • strade che ti portino in tempi ragionevoli in altre parti della città o comunque nei tuoi luoghi di interesse principali come lavoro, scuola, parenti e amici (passare il tempo imbottigliati nel traffico come sardine in scatola è davvero frustrante)
  • mezzi pubblici come autobus e treni per non dover essere dipendente dall’auto in caso di necessità. Questo è importante soprattutto se hai dei figli e vuoi agevolarli negli spostamenti

Ultimo consiglio: trova il giusto compromesso tra zona in cui desideri vivere e la distanza da parenti e amici.

È bello scambiarsi “mi piace” e “commenti” ma anche un vero contatto umano di tanto in tanto non fa male 🙂

 

DOMANDA 5: È una zona piacevole in cui vivere?

Immagina questa scena: ti svegli con il rumore di un martello pneumatico. Nervosamente ti affacci alla finestra e osservi il panorama davanti a te: una discarica di rifiuti a perdita d’occhio.

Ora immagina quest’altra scena: il dolce canto di un uccellino ti fa aprire gli occhi. Con il sorriso sulle labbra, ti affacci alla finestra e guardi le chiome degli alberi che ondeggiano ad una leggera brezza.

Ok. Lo ammetto. Mi sono fatto prendere la mano e ti ho fatto una presentazione stile “casa del mulino bianco”.

Quello che voglio farti capire, però, è che il luogo in cui vivi influenza anche il modo in cui affronti le giornate.

Magari sarà difficile trovare un paradiso immerso nel verde in città, ma una zona con qualche albero e giardino, magari con vista sul mare è alla tua portata.

 

DOMANDA 6: È una zona rumorosa?

Tolti i casi di abitazioni in prossimità di superstrade, autostrade, aeroporti e binari dei treni, vicino ai quali nessun sano di mente andrebbe a viverci, qui ti parlo di situazioni in cui, nel raggio di 50 metri, sono presenti dei locali molto frequentati.

Musica ad alto volume, chiacchericcio ad alta voce (se non vere e proprie urla) possono costringerti a tenere chiuse le finestre impedendoti di godere della fresca aria estiva o, peggio ancora, farti passare notti insonni.

Sei pronto a sopportare tutto questo… per sempre? (Ti ricordo che comprare casa è per tutta, o quasi, la vita).

 

DOMANDA 7: È una zona in espansione?

Quando acquisti una casa, stai facendo un investimento economico al pari di chi investe in borsa.

Anche se il tuo obiettivo non è quello di rivendere e speculare nel breve termine, certamente, se deciderai di rivendere casa, dovrai stare attento a recuperare almeno il denaro speso (come minimo).

E ciò è più facile se acquisti una casa in una zona in espansione. Questo è sicuramente un ottimo segnale di sviluppo che ti indica che quella è una zona dove le persone (ora e in futuro) vorranno abitare e quindi saranno disposte a pagare il giusto prezzo per comprare la tua casa.

Quindi, semplicemente controlla che ci siano delle case in costruzione. Ringrazierai te stesso di averlo fatto quando sarà arrivato il momento di rivendere casa.

 

Conclusione: e i nostri appartamenti di nuova costruzione, rispecchiano queste caratteristiche?

Saremo sinceri. Gli appartamenti che stiamo costruendo a Bari Palese forse sono un po’ isolati dal resto della città, ma comunque ci sono collegamenti con gli autobus e la ferrovia passa ogni 30/40 minuti e in poco tempo ti porta al centro della città.

Per il resto:

  • l’aeroporto è vicino da raggiungere ma non troppo per il rumore degli aerei
  • si affacciano su una piazza con delle giostrine per bambini, in un punto strategico dove a pochi passi da casa hai sottomano tutti i servizi di prima necessità di cui hai bisogno
  • se hai voglia di farti una passeggiata, raggiungi comodamente a piedi il lungomare dove d’estate trovi tanti locali in cui prendere qualcosa da bere o da mangiare
  • la zona è tranquilla perché i punti di ritrovo sono sul mare (la piazza è più verso l’interno) e si riempiono solo d’estate

Ok. Forse ora ti stai chiedendo: sarà vero?

Non devi crederci sulla parola. Fissa un appuntamento con noi e verifica con i tuoi occhi se per te questa è la zona ideale in cui vivere.

Comments (0)